1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'è la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

Leader in pratica
Contatti
 

La Task Force Buone Pratiche e la Task Force Leader della Rete Rurale Nazionale promuovono un sistema integrato di condivisione delle esperienze, che combina vari strumenti di comunicazione, con l'obiettivo di dare visibilità alle esperienze Leader in Italia e di condividere approcci e visioni tra territori diversi.
In questa area sono pubblicati progetti realizzati grazie alle precedenti edizioni di Leader e schede sulle azioni programmate nei Piani di Sviluppo Locale 2007-2013.

 

Per richiedere informazioni, pubblicare notizie Leader sul portale della RRN, segnalare progetti e iniziative, dare suggerimenti per migliorare le attività della Task Force:
- invia una e-mail a roberta.gloria@crea.gov.it, raffaella.dinapoli@crea.gov.it 
- oppure compila il form dello Sportello Informativo Leader

 
 
 
 
Percorsi Leader
immagine

Pubblichiamo un primo esempio di "percorso" costruito con il contributo del GAL Giarolo che, grazie al Leader, ha avviato e realizzato importanti azioni di sistema attraverso la creazione e valorizzazione delle piccole filiere agroalimentari locali.

 
 
Study visit ed Educational tour

"Leader in pratica, in viaggio tra le migliori esperienze Leader", è un ciclo di visite di studio organizzate dalla Task Force Leader della Rete Rurale Nazionale e rivolte a tutti i GAL disponibili a condividere le esperienze di valore del proprio territorio ed interessati ad apprendere da quelle degli altri.

 
 
 
Eccellenze rurali
 immagine Azienda Agrituristica su Massaiu

L'azienda agrituristica su Massaiu, grazie ai fondi Leader del GAL Marmilla, ha potuto realizzare miglioramenti delle strutture esistenti con l'introduzione di pannelli fotovoltaici che permettono la riduzione dei costi energetici

 
 immagine Idrovora di Marozzo

La valorizzazione dell'antico impianto Idrovoro di Marozzo di Lagosanto ha un grande valore storico data la sua collocazione nel cuore dell'area ferrarese del delta del Po. Con i fondi del PSR 2007-2013 della Regione Emilia-Romagna il Comune di Lagosanto ed il GAL Delta 2000 hanno potuto realizzare nuovi investimenti, per rendere l'Idrovora di Marozzo un punto di interesse turistico fruibile a 360°

 
 immagine Idrovora di Marozzo

"Impianti fotovoltaici nelle scuole comunali" è il titolo del progetto promosso dal GAL Oltrepo Pavese, volto alla valorizzazione e alla diffusione delle energie rinnovabili nell'ambito del PSL "Oltrepo Pavese, un territorio in movimento", realizzato nel PSR Lombardia 2007/2013. L'area di intervento del GAL riguarda 50 comuni della provincia di Pavia


 
 immagine Idrovora di Marozzo

Il Birrificio Troll nasce a Vernante (Cuneo) nel 2003 grazie al Programma Leader Plus. Con i finanziamenti del GAL Valli Gesso, Vermenagna e Pesio l'azienda è riuscita ad acquistare importanti attrezzature per la produzione ed il confezionamento della birra, e a realizzare interventi strutturali per migliorare la produzione ed il consumo di energia elettrica utilizzata nei processi produttivi

 
 immagine azienda florovivaistica Casanova

L'azienda florovivaistica biologica Casanova si trova in Val di Sole (TN) ed è stata avviata da Olga Casanova nel 2010 grazie ai contributi del PSR 2007/2013 attivati nell'ambito del PSL del GAL Val di Sole

 
 
 
Progetti segnalati
logo GAL Prealpi e Dolomiti

È iniziata la campagna di comunicazione dei risultatiraggiunti dal GAL Prealpi e Dolomiti nella programmazione 2007-2013




 
immagine progetto

"Alto Casertano...Go easy!", un applicativo per smart-phone che promuove il territorio e le sue imprese realizzato dal GAL Alto Casertano
       


 
immagine progetto

DietaMediterranea, i giovani insegnano ai giovanissimi: un progetto del GAL Capo S.Maria di Leuca per sensibilizzare i giovanissimi sullo stile di vita più sano del mondo


 
immagine progetto

Campo di cielo, un bioagriturismo vegetariano e vegano:a Cesiomaggiore, grazie ad un contributo del GAL Prealpi e Dolomiti, ha preso vita un agriturismo del tutto particolare. Cucina vegetariana e vegana in un edificio rispettoso dell'ambiente          


 
immagine progetto

Grand-Mères du Village: Un progetto pilota del GAL Alta Valle d'Aosta sulla solidarietà di villaggio che ha l'obiettivo di sviluppare un nuovo servizio alla popolazione attraverso forme di solidarietà di villaggio, partendo dalle esigenze concrete delle famiglie residenti

 
immagine progetto

Nasce in Abruzzo la "Scuola del Gusto",un'iniziativa dei GAL Abruzzesi rivolta alla promozione dell'identità e del patrimonio enogastronomico dei nostri territori, ispirata dal successo dell'esperienza della Galleria del Gusto della Provincia di Chieti


 
logo GAL Oltrepò Mantovano

Il GAL Oltrepò Mantovano, insieme all'Osservatorio del Paesaggio dell'Oltrepò Mantovano, ha presento la struttura informatica del GEO portale del paesaggio dell'oltrepò 

 
 
 
 
Documenti
GeoGAL
 
  1. "Approccio LEADER", tutti i numeri del report della Task Force Leader
  2. RRN - INEA
    Co-operando fra aree rurali: i progetti leader ed extra-leader dei Gruppi di Azione Locale italiani
  3. RRN
    Approcci, metodologie e strumenti per l'individuazione buone pratiche nel campo della cooperazione territoriale
  4. Rete Leader
    Dossier Leader+ Le Buone Prassi - Analisi, metodologie e strumenti
  5. Rete Leader
    Le buone prassi per lo sviluppo rurale, una raccolta di iniziative esperienze e progetti volume 3
  6. Rete Leader
    Le buone prassi per lo sviluppo rurale, una raccolta di iniziative esperienze e progetti volume 5
Cerca un progetto su GeoGAL

Buone pratiche in Rete
 

La Rete Rurale, per ogni sezione tematica ha realizzato pagine con una descrizione che ne sintetizza i contenuti, i link dei siti segnalati e le banche dati censite.

L'utente ha una funzione attiva e propositiva rispetto al servizio: per ciascuna tematica, infatti, è possibile segnalare altre sezioni o siti dove trovare buone pratiche.