1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'è la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
Comunicazione
  1. RRN 2007-2013
 

Contenuto della pagina

Programmazione 2007-2013
 
Cos'è la Rete?
La Rete Rurale Nazionale è il programma con cui l'Italia partecipa al più ampio progetto europeo (Rete Rurale Europea - RRE) che accompagna e integra tutte le attività legate allo sviluppo delle aree rurali per il periodo 2007-2013.
Il programma punta a supportare le politiche di sviluppo delle aree agricole con il fine ultimo di favorire scambi di esperienze e conoscenze tra gli operatori del settore e le istituzioni e di tutti i soggetti che operano e vivono nelle aree rurali.
 
Documenti
 
 
 
 
L'approccio

La Rete Rurale Nazionale vuole essere un veicolo di informazioni condivise e, allo stesso tempo, un luogo di connessione e convergenza tra le tante realtà esistenti nell'ambito rurale. Se da un lato rappresenta una risorsa in grado di valorizzare le potenzialità del nostro territorio, dall'altro ne individua i punti critici, consentendo un miglioramento della governance.

 
 
Le azioni della rete
 

- Prima linea di intervento: miglioramento della governance
- Seconda linea di intervento: rafforzamento della capacità progettuale e gestionale
- Terza linea di intervento: Diffusione delle buone prassi e delle conoscenze
Le attività previste dal Programma mirano a collegare gli obiettivi definiti dal Piano strategico nazionale (Psn), dagli Orientamenti Strategici Comunitari e dalla Rete Rurale Europea.
La gestione delle attività di rete è affidata a tre specifiche strutture: l'Unità nazionale di animazione e coordinamento (Unac) organismo centrale interno al Mipaaf; le Postazioni regionali della rete (Prr), interfaccia regionali e locali dell'Unac;  la Cabina di regia, con funzioni di indirizzo e coordinamento.

 
 
Come opera:
gli enti attuatori
 
 
 
 
 
 
 
Le principali sfide della Rete

Allargare la partecipazione nell'indirizzo e gestione delle politiche

Allargare gli orizzonti nazionali
: costituire un sistema rurale che superi la frammentazione amministrativa nazionale

Allargare gli orizzonti internazionali: cooperazione con i partner internazionali per la crescita delle aree rurali nazionali

Trasferimento delle buone prassi ed innovazioni

 
 
 
Valore aggiunto della Rete

Rafforzare l'efficacia e l'efficienza dei PSR/PSN (qualità degli interventi; impatti nelle aree rurali; favorire la spesa "n + 2", integrazione con le altre politiche)

Conoscenza e maggiore visibilità delle politiche agricole e rurali: rompere l'isolamento fisico e mediatico delle aree rurali

 
 
La Rete Rurale Europea
.
 
.
 
Ultime notizie
  1. 15/10/19 - SAVE THE DATE - GOOD PRACTICE WORKSHOP:  ''Appraising intervention strategies under the CAP: experiences and outlook''

    Rome, 15-16 october 2019
    The ENRD Evaluation Helpdesk is pleased to invite you to the Good Practice Workshop, 'Appraising intervention strategies under the CAP: experiences and outlook'. This workshop will take place in Rome , Italy from 15 october (13.30-17.00) to 16 october (9.30-13.30).

  2. 22/03/19 - Dal 10 al 13 settembre 2019 a Pärnu, in Estonia, l'evento internazionale LINC

  3. 05/09/19 - Workshop "Monitoraggio e Valutazione di Leader: dal presente le basi per il futuro"

    Cagliari, 5 settembre 2019

  4. 08/08/19 - GAL STS -Savuto, Tirreno, Serre Cosentine: Bando 6.4 per sostegno alla diversificazione delle imprese agricole

    scadenza: 30 ottobre 2019

  5. 08/08/19 - GAL Sibilla: Il GAL comunica la modifica dei bandi in PIL 19.2.7.5 A - 19.2.6.2 A - 19.2.6.4 B

  6. 07/08/19 - Apertura della consultazione per la revisione del Piano di Azione Nazionale (PAN) per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari

    E' stata pubblicata sul sito del Ministero delle politiche agricole la bozza del Piano di Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari per la prevista fase di consultazione pubblica, che avrà termine il 15 ottobre 2019.

  7. 07/08/19 - GAL Piceno: Pubblicati bandi 7.4 Infrastrutture e 7.6 Patrimonio