1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'è la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

Concorso E.S.E.M.P.I. 2011

E.S.E.M.P.I. 2011
"Esperienze di Sviluppo Eccellenti per Metodi e Prassi Innovative"
Il contributo dello Sviluppo Rurale agli obiettivi della Strategia Europea 2020 le buone idee.. corrono veloci

Nel corso della riunione del Tavolo di Partenariato del 19 Ottobre sono stati premiati i vincitori del Concorso ESEMPI edizione 2011, lanciato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e forestali nell'ambito del Programma Rete Rurale Nazionale. Dalla valorizzazione del patrimonio rurale all'inclusione dei soggetti disabili, dalla promozione dei sistemi di gestione ambientale alla conservazione della memoria storica rurale, i premi hanno valorizzato il contributo delle aziende alla strategia di Europa 2020.

Il concorso "ESEMPI", lanciato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e forestali nell'ambito del Programma Rete Rurale Nazionale - Task Force Buone Prassi e Innovazioni - ha premiato buone prassi di sviluppo rurale dal carattere altamente innovativo e con caratteristiche di trasferibilità. Nella giornata del 19 ottobre i vincitori hanno ricevuto targhe onorifiche dalla Dott.ssa Graziella Romito, responsabile Mipaaf del Programma Rete Rurale Nazionale. Il Premio per le realtà vincitrici è l'erogazione di una borsa di studio destinata a giovani neolaureati che svolgeranno un anno di stage presso le 7 realtà vincitrici.
 
Tre le categorie del Premio collegate alla strategia di Europa 2020 - Crescita Intelligente, Crescita Sostenibile e Crescita Inclusiva - che vogliono dimostrare il contributo della Politica di Sviluppo rurale alla crescita che l'Unione Europea si prefigge nell'attuazione di tutte le sue politiche. Una sezione del Premio è stata dedicata a progetti realizzati con approccio Leader ed è stata prevista una Menzione Speciale Innovazione dedicata a progetti che interpretano appieno le tre dimensioni di crescita. In tutto sono quindi 7 i Premi, consegnati nel 2011 nel corso della Riunione annuale del Tavolo di Partenariato, organo nel quale sono rappresentati tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nello sviluppo delle aree rurali. Il Concorso, lanciato lo scorso mese di giugno, ha visto la partecipazione di 100 progetti che sono stati selezionati fino a definire una rosa di candidature che sono arrivate in finale, determinando ieri la scelta dei vincitori. Nel  gennaio 2012 è stato lanciato il bando per l'assegnazione delle borse di studio dell'ammontare di 16.000 euro ciascuna. Hanno risposto al bando oltre 170 giovani laureati e a partire dal 1 settembre è stata avviata l'attività di stage presso le 7 realtà vincitrici.

Nel 2013 è prevista una seconda edizione del Premio.

I progetti vincitori sono riportati nella seguente tabella:

 
TITOLO PROGETTO
ATTUATORE
REGIONE
CATEGORIA
Cooperativa sociale Le Ali, onlus
Emilia Romagna
Crescita Inclusiva
SOAT di Menfi - Dipartimento Interventi Infrastrutturali per l'Agricoltura Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari - Regione Siciliana
Sicilia
Crescita Intelligente
G.A.L EUROLEADER soc. cons. a r.l.
Friuli Venezia Giulia
Crescita Intelligente - Leader
G.A.L. Mongioie società consortile a r.l.
Piemonte
Crescita sostenibile - Leader
Cooperativa Sociale Ponteverde onlus;
Azienda agricola Biocolombini;
CIRAA;
DBPA.
Toscana
Speciale Innovazione
GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano
Emilia Romagna
Crescita Inclusiva - Leader
Società Semplice Agricola La Quercia della Memoria di Di Luca Federica & C.
Marche
Crescita Sostenibile