1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'è la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
Comunicazione
  1. RRN 2007-2013
 

Contenuto della pagina

Programmazione 2007-2013
 
Cos'è la Rete?
La Rete Rurale Nazionale è il programma con cui l'Italia partecipa al più ampio progetto europeo (Rete Rurale Europea - RRE) che accompagna e integra tutte le attività legate allo sviluppo delle aree rurali per il periodo 2007-2013.
Il programma punta a supportare le politiche di sviluppo delle aree agricole con il fine ultimo di favorire scambi di esperienze e conoscenze tra gli operatori del settore e le istituzioni e di tutti i soggetti che operano e vivono nelle aree rurali.
 
Documenti
 
 
 
 
L'approccio

La Rete Rurale Nazionale vuole essere un veicolo di informazioni condivise e, allo stesso tempo, un luogo di connessione e convergenza tra le tante realtà esistenti nell'ambito rurale. Se da un lato rappresenta una risorsa in grado di valorizzare le potenzialità del nostro territorio, dall'altro ne individua i punti critici, consentendo un miglioramento della governance.

 
 
Le azioni della rete
 

- Prima linea di intervento: miglioramento della governance
- Seconda linea di intervento: rafforzamento della capacità progettuale e gestionale
- Terza linea di intervento: Diffusione delle buone prassi e delle conoscenze
Le attività previste dal Programma mirano a collegare gli obiettivi definiti dal Piano strategico nazionale (Psn), dagli Orientamenti Strategici Comunitari e dalla Rete Rurale Europea.
La gestione delle attività di rete è affidata a tre specifiche strutture: l'Unità nazionale di animazione e coordinamento (Unac) organismo centrale interno al Mipaaf; le Postazioni regionali della rete (Prr), interfaccia regionali e locali dell'Unac;  la Cabina di regia, con funzioni di indirizzo e coordinamento.

 
 
Come opera:
gli enti attuatori
 
 
 
 
 
 
 
Le principali sfide della Rete

Allargare la partecipazione nell'indirizzo e gestione delle politiche

Allargare gli orizzonti nazionali
: costituire un sistema rurale che superi la frammentazione amministrativa nazionale

Allargare gli orizzonti internazionali: cooperazione con i partner internazionali per la crescita delle aree rurali nazionali

Trasferimento delle buone prassi ed innovazioni

 
 
 
Valore aggiunto della Rete

Rafforzare l'efficacia e l'efficienza dei PSR/PSN (qualità degli interventi; impatti nelle aree rurali; favorire la spesa "n + 2", integrazione con le altre politiche)

Conoscenza e maggiore visibilità delle politiche agricole e rurali: rompere l'isolamento fisico e mediatico delle aree rurali

 
 
La Rete Rurale Europea
.
 
.
 
Ultime notizie
  1. 21/02/18 - GAL GardaValsabbia2020: Convegno "Programma Formativo PSL 2014-2020"

    Puegnago del Garda (BR), 21 febbraio 2018

  2. 20/02/18 - E.xcellencies: Incontri informativi del GAL Prealpi e Dolomiti Bando Misura 16

    Sedico (BL), 20, 22 e 28 febbraio 2018

  3. 19/02/18 - Conservazione del suolo, priorità agro-ambientale e sfida di innovazione per i PSR

    Lunedi 19 Febbraio, ore 15.00: caffè scientifico (Legnaro - PD, sede Veneto Agricoltura)
    Martedì 20 Febbraio, ore 10.00: laboratorio in campo (Villadose - RO)

  4. 16/02/18 - Convegno Finale Progetto PALMO

    Roma,16 febbraio 2018 - ore 09.30-14.00 - Sala Marconi del CNR, Piazzale Aldo Moro 7
    Il Consiglio Nazionale delle Ricerche insieme al Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e per l'Ambiente presenta i risultati finali del Progetto PALMO - Piani di Adattamento Locale in ambito Montano Mediterraneo.

  5. 16/02/18 - Disponibile I principali risultati dei PSR 2007-2013: sintesi delle valutazioni ex post

    Lo studio mette a sintesi i principali risultati delle valutazioni ex post dei PSR a livello nazionale.

  6. 16/02/18 - Disponibili i documenti della sessione formativa Servizi applicativi RRN PUC - CUP

    Sono disponibili i materiali della sessione formativa del 18/19 ottobre 2017 presso il CREA PB in via Po, 14 sui servizi applicativi implementati  nell'ambito della Rete Rurale Nazionale che verranno utilizzati per lo scambio telematico con il sistema IGRUE relativo al Protocollo Unico di Colloquio e con il sistema CIPE relativo alla richiesta del Codice Unico di Progetto.

  7. 16/02/18 - Corso di formazione permanente dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

    Iscrizioni aperte dal 10 Gennaio al 20 Febbraio 2018