1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'è la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano

Logo GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano

Comunicato stampa - Manifestazione "Convivio", Acerenza (PZ), 12, 13 e 14 dicembre 2013

Nei giorni 12, 13 e 14 dicembre ad Acerenza avrà luogo l'evento "Convivio. Storia, cultura e piaceri del nostro cibo. Salone per la valorizzazione del sistema podolico".
Convivio sarà un evento rivolto a valorizzare il sapore lucano ed in particolare quello dell'area del Vulture - Alto Bradano in un elogio alla qualità dei prodotti e alla loro esaltazione nella ristorazione.
Eccellenza, tradizione, innovazione ed esperienza saranno le parole chiave che governeranno le tre giornate.
L'evento è organizzato dal comune di Acerenza, in partenariato con Officina Rambaldi S.r.l., Environmental Engineering Services S.r.l., Risorse S.r.l.. Il progetto  rientra nell'ambito del Piano di sviluppo locale 2007/2013 del GAL Sviluppo Vulture alto Bradano.
Il Salone sarà il luogo in cui si riuniranno esperti del settore agroalimentare, le eccellenze enogastronomiche del territorio, gli operatori del settore, le cooperative di consumo e i ristoratori  che si alterneranno tra tavole rotonde e workshop insieme al pubblico dei consumatori.
L'evento avrà una caratteristica unica: da un lato sostenere l'educazione alimentare verso i cibi di qualità, dall'altro esaltare le tradizioni e le identità, non solo un lavoro di recupero della memoria, ma anche la capacità di rinnovare un patrimonio ricchissimo della nostra regione.
Questi prodotti tipici saranno codificati e reinventati così da offrire al pubblico del Salone una loro nuova chiave di lettura.
Uno degli elementi guida del percorso delle tre giornate sarà quello di affiancare la valorizzazione dei prodotti tipici lucani con il recupero dei sapori tradizionali affinché questo patrimonio di conoscenza non vada perduto. In un territorio, dove il tasso di ricambio generazionale risulta molto basso e anche la dinamica occupazionale e quindi la catena di tramando da generazione a generazione si sta interrompendo, conservare questi sapori diventa importantissimo. Pertanto, diventa fondamentale trasferire alle nuove generazioni la necessità di un ritorno alla terra,  fargli capire che il vero tesoro che abbiamo oggi a disposizione è conservato proprio nelle tradizioni e nei sapori tradizionali.
Un altro elemento guida sarà l'esaltazione della naturalezza e della genuinità del prodotto locale, infatti, declinato per di più nella prospettiva bio, costituirà un fattore inevitabile in un discorso legato alla qualità e le tre giornate dell'evento confermeranno questo trovando sostenitori sia tra gli operatori di settore che tra il pubblico dei consumatori.
Convivio si terrà nel centro storico di Acerenza e i suoi temi verranno affrontati in un clima accogliente, informale e, appunto, conviviale. Proprio per questo motivo, per l'occasione, l'Auditorium comunale diventerà l'"Osteria lucania", al cui interno si rivivrà l'atmosfera delle
vecchie osterie di metà Novecento, un viaggio culinario in una Lucania conosciuta ma mai scoperta.
Ogni giornata, a partire dalle ore 16, vedrà avvicendarsi diversi momenti: si comincerà con i Focus group , incontri nei quali operatori ed amministratori locali, suddivisi per categoria ed interesse manifestato, in numero compreso tra le 10 e le 15 unità, affronteranno i diversi temi con esperti di settore.
All'interno del Salone sarà possibile confrontarsi con grandi chef lucani che "sveleranno"  pubblicamente i propri segreti professionali. Il tema di tali spazi sarà "Ognuno è ciò che ricerca", il cui  leitmotiv è l'importanza della ricerca del prodotto giusto, della materia prima più adatta alle esigenze degli chef che esprimono la territorialità lucana attraverso una cucina di qualità. Per questo, ad ogni chef invitati sarà affidato un prodotto per scoprire la "filiera" del sapore, come nasce un piatto e quanto importante sia il legame tra quel piatto e il prodotto utilizzato e la sua selezione alla fonte.

Sono stati anche pensati dei laboratori per far scoprire a tutti gli appassionati di questi prodotti le loro caratteristiche e qualità organolettiche e di sapore.
Un viaggio che inizia con l'assaggio del prodotto in origine, per proseguire con i diversi metodi di preparazione e concludersi con la scoperta di ricette inedite che avranno come obiettivo la valorizzazione dei prodotti tipici dell'area.
Durante le tre giornate dell'evento saranno allestiti diversi stand di prodotti tipici dell'area Vulture Alto Bradano e dove il visitatore potrà appagare il suo palato e acquistare, a prezzi speciali, i prodotti presentati nel corso delle tre giornate.
Il giorno 12 ,alle ore 18, l'inaugurazione dell'evento sarà presieduta dal neopresidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.officinarambaldi.it/convivio
e la pagina Facebook: Rambaldi Officine.

 

Per ulteriori informazioni:


 

CALENDARIO EVENTI

<Dicembre 2023>
LuMaMeGiVeSaDo
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031