1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
RRn
 
PER SAPERNE DI PIU'
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

Sospensione impiego dei neonicotinoidi per la concia delle sementi

Decreto ministero della salute del 25 giugno 2013: Revoca delle autorizzazioni all'immissione in commercio e all'impiego di prodotti fitosanitari, contenenti le sostanze attive clothianidin, thiamethoxam e imidacloprid, per il trattamento delle sementi e del terreno, ai sensi del regolamento di esecuzione (UE) n. 485/2013 della Commissione del 24 maggio 2013 e che vieta l'uso e la vendita di sementi conciate con prodotti fitosanitari contenenti tali sostanze attive.

Decreto ministero della salute del 25 ottobre 2011: Proroga al 30 giugno 2012 della sospensione cautelativa dell'autorizzazione di impiego per la concia di sementi dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive clothianidin, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil, di cui al decreto dirigenziale 28 giugno 2011.

Decreto ministeriale del 28 Giugno 2011: Proroga della sospensione cautelativa dell'autorizzazione di impiego per la concia di sementi dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive clothianidin, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil, di cui al decreto dirigenziale 28 giugno 2011.

 
 

Con Decreto ministeriale del 17 settembre 2008 è stata sospesa l'autorizzazione all'impiego delle sostanze attive clothianidin, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil (neonicotinoidi), in virtù di un possibile nesso di causa ed effetto tra il loro utilizzo e la concia delle sementi di alcune colture, tra le quali la principale è costituita dal mais.

Considerato che l'intera problematica è all'attenzione della Commissione Europea per l'adozione di provvedimenti uniformi tra tutti gli Stati membri a tutela della salute pubblica, animale e dell'ambiente, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, su proposta del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, ha disposto, in via precauzionale, la sospensione temporanea dei citati principi attivi, in attesa di ulteriori e più approfondite conoscenze.

Con successivo Decreto ministeriale del 26 gennaio 2009, lo stesso Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha precisato i limiti temporali di detta sospensione, fissandoli al 20 settembre 2009.

Inoltre, in considerazione delle particolari caratteristiche di confettatura del seme della barbabietola da zucchero, nonché di quelle agronomiche, è stato emanato l'ulteriore Decreto ministeriale 27 gennaio 2009, che revoca la sospensione dell'autorizzazione di impiego per la concia di sementi di barbabietola da zucchero dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive citate, da sole o in miscela con altre sostanze attive e riammette l'impiego di sementi di barbabietola da zucchero conciate con i prodotti fitosanitari contenenti le suddette sostanze attive.

Al fine di dare seguito agli impegni contenuti nel provvedimento di sospensione dei neonicotinoidi, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha finanziato il programma di ricerca denominato APENET, i cui dettagli sono disponibili in altra pagino dello stesso sito.