1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
RRn
 
PER SAPERNE DI PIU'
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

SOS api - Home

Strategia d'azione comune per fermare Vespa velutina in Italia

Stop Velutina Ŕ la rete nazionale che unisce enti di ricerca e associazioni di apicoltori per fermare l'avanzata del calabrone asiatico (Vespa velutina) in Italia.
Il gruppo nasce daláprogetto VELUTINA, finanziato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali per la messa a punto di strategie di contenimento della vespa esotica.
La rete Stop Velutina Ŕ un gruppo aperto.

Attualmente Ŕ formata da:
CREA-API / referente:áLaura Bortolottiá(coordinatore Stop Velutina)
CREA-ABP / referente: Marino Quaranta
Isti- CNR / referenti: Ovidio Salvetti, Davide Moroniá
Ifc - CNR /referente: Andrea Berton
UniversitÓ di Firenze - BIOá/ referenti: Rita Cervo, Alessandro Cini
UniversitÓ di Pisa - CiRAA / referente: Antonio Felicioli
Apiliguria /referenti : Fabrizio Zagni, Nuccio Lanteri

per maggiori informazioni: http://www.stopvelutina.it

 

Monitoraggio Vespa velutina in Liguria - 2016

E' in corso di distribuzione alle Associazioni degli apicoltori liguri, e al pubblico in generale, una locandina per il monitoraggio della Vespa velutina in Liguria, predisposta nell'ambito del progetto europeo LIFE14 NAT/IT/001128 STOPVESPA "Spatial containment of Vespa velutina in Italy and establishment of an Early Warning and Rapid Response System" coordinato dall'UniversitÓ di Torino.

 

Apicoltori, qualche clic per avere una campagna a misura di ape

Il CREA-API propone a tutti gli apicoltori un sondaggio per capire quali sono le colture e/o le piante spontanee vicino a cui preferiscono posizionare le loro arnie.
Lo scopo: indirizzare le future politiche verso una gestione del territorio rispettosa della vita delle api.
L'iniziativa si inserisce nella cornice di SUPER-B, un progetto europeo (azione COST) che vuole far rete tra gli enti coinvolti nella conservazione e nella tutela dell'indispensabile "servizio impollinazione" degli ecosistemi.

I risultati del questionario saranno pubblicati su una rivista aperta (open-access) e, oltre che al grande pubblico, saranno diffusi a scienziati, agricoltori, apicoltori, industrie, responsabili politici, organizzazioni non governative.

Il questionario Ŕ anonimo. I dati non saranno trasmessi a terzi e rimarranno negli archivi dell'UniversitÓ di Reading (UK) preposta al loro trattamento.

 

Etichette del miele e di altri prodotti dell'alveare: la guida

E' scaricabile gratuitamente la guida sull'etichettatura del miele e di altri prodotti dell'alveare per il consumo diretto, aggiornato al 30 ottobre 2015.

La pubblicazione Ŕ stata redatta da G.L. Marcazzan (CRA-API), M. Stefano (ASSAM, Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche) e G. Bressan (ULSS 22 di Bussolengo, VR) e la sua pubblicazione Ŕ stata resa possibile dai fondi del Regolamento comunitario n. 1234/2007 che detta disposizioni per il miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura, erogati dal Ministero delle politiche agricole e forestali.

 
 
Normativa
Revoca delle autorizzazioni all'immissione in commercio e all'impiego di prodotti fitosanitari, contenenti le sostanze attive clothianidin, thiamethoxam e imidacloprid, per il trattamento delle sementi e del terreno, ai sensi del regolamento di esecuzione (UE) n. 485/2013 della Commissione del 24 maggio 2013 e che vieta l'uso e la vendita di sementi conciate con prodotti fitosanitari contenenti tali sostanze attive.
 
 
Bollettini BeeNet
Copertina Data Argomento Titolo Autore
Copertina bollettino BeeNet19/11/14 SOS Api Bollettino BeeNet N░1 - 2014
Autore: RRN
Copertina bollettino BeeNet01/09/14SOS Api Bollettino BeeNet N░3 - 2013
Autore: RRN
Copertina bollettino BeeNet10/06/14SOS ApiBollettino BeeNet N░2 - 2013Autore: RRN
 
 
Progetto BeeNet
Logo BeeNet

SPIA - Squadra di Pronto Intervento Apistico
La segnalazione di eventi di spopolamento e mortalitÓ degli alveari avviene tramite:
- numero telefonico dedicato 051.361466
- modulo web di segnalazione (compila modulo web)
- messaggio fax al numero 051.356361
- mail dedicata segnalazione@inapicoltura.org