1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Rete Rurale Nazionale
Home Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ENRD Stampa Iscriviti alla newsletter RSS Feed Vai al sito in inglese Twitter Facebook Youtube
RRn
 
Cos'Ŕ la RRN
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
 

Contenuto della pagina

Istituito il sistema di qualità nazionale di produzione integrata.

Pubblicato in Gazzetta - n. 41 del 19 febbraio 2011 - il testo della legge 3 febbraio 2011 , n. 4 recante "Disposizioni in materia di etichettatura e di qualitÓ dei prodotti alimentari", che all'art.2 disciplina il Sistema di qualitÓ nazionale di produzione integrata (SQNPI)
 
Il 18 gennaio la Commissione agricoltura alla Camera, ha definitivamente approvato l'A.C. 2260-bis B "Disposizioni in materia di etichettatura e di qualitÓ dei prodotti alimentari".
Tra le varie disposizioni in materia, l'art.2 istituisce il Sistema di qualitÓ nazionale di produzione integrata (SQNPI).
Si tratta di un provvedimento atteso da molto tempo, che fornisce ai produttori agricoli un nuovo strumento competitivo e si affianca ai sistemi di qualitÓ preesistenti quali l'agricoltura biologica, le DOP ed IGP e i sistemi di qualitÓ regionali di produzione integrata.
La disciplina mette a sistema la Produzione integrata, volta a ridurre notevolmente l'impatto sulla salute pubblica e sull'ambiente, dei prodotti chimici di sintesi usati in agricoltura.
La Produzione integrata Ŕ una modalitÓ produttiva definita in dettaglio negli specifici disciplinari regionali, redatti conformemente ai principi e ai criteri riportati nelle linee guida nazionali. Aderire al sistema significa adottare le modalitÓ di Produzione integrata, sottoponendosi alle verifiche da parte di un organismo di controllo autorizzato, che certificherÓ le produzioni e ne permetterÓ la commercializzazione, facendo uso dell'apposito marchio distintivo del SQNPI.
Il SQNPI riveste un importante ruolo in agricoltura: esso diventa il laboratorio per l'elaborazione e l'evoluzione della Produzione integrata, valido in diversi contesti: dalle misure agro ambientali, previste in seno ai programmi di sviluppo rurale, ai programmi operativi dell'ocm ortofrutta, per finire  con i sistemi di qualitÓ privati adottati dalla grande distribuzione.
Pertanto, il provvedimento che istituisce il SQNPI, rimedia al problema della  proliferazione normativa generata da innumerevoli soggetti, sia in ambito pubblico e sia privato, ponendo l'Italia tra i primi paesi comunitari ad avere una norma di produzione integrata armonizzata a livello nazionale. Va sottolineato, inoltre, che una norma nazionale di produzione integrata fornisce al nostro paese, con largo anticipo,  un supporto fondamentale per impostare il piano di azione nazionale finalizzato a recepire le disposizioni della direttiva comunitaria CE 128/2009 sull'uso sostenibile dei pesticidi.