1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
RRn
 
PER SAPERNE DI PIU'
AREE TEMATICHE
ARCHIVI
SERVIZI
Impresa
 

Contenuto della pagina

"Nuovi Fattori di successo": un'opportunità per i giovani agricoltori (scadenza prorogata al 29 luglio 2011)

giovani

Bando Mipaaf per buone pratiche nello sviluppo rurale

E' stato pubblicato il bando del concorso, indetto dal Mipaaf, che punta ad individuare le Buone pratiche nello sviluppo rurale realizzate da giovani agricoltori. Il concorso fa seguito all'elaborazione di una metodologia apposita per l'individuazione delle buone pratiche, da parte del Gruppo di Lavoro Giovani della Rete Rurale Nazionale.
Le aziende selezionate saranno presentate come esempi di "eccellenza" nell'ambito delle iniziative della Rete Rurale Nazionale (RRN) e le loro esperienze saranno diffuse attraverso prodotti specifici a marchio RRN (brochure, docu-film, interviste sui canali video e strumenti di condivisione web 2.0 della Rete, ecc.) nel corso di vari eventi nazionali e internazionali
Alla base della metodologia c'Ŕ l'analisi di tutta una serie di elementi che concorrono a definire un caso come buona pratica nell'ambito dello sviluppo rurale: da macrocategorie come quella del rendimento globale, dell'innovazione, dell'impatto sull'attrattivitÓ del territorio, fino a punti chiave quali la sensibilitÓ mostrata nei confronti dell'ambiente, la tutela e valorizzazione delle risorse umane impiegate o il grado di innovazione organizzativa, commerciale e comunicativa.
Le domande di partecipazione al concorso, indetto dal Mipaaf nell'ambito delle attivitÓ finanziate dal programma Rete Rurale Nazionale 2007-2013, con DM prot. 10623 del 17.5.2011, redatte in carta semplice, firmate dai richiedenti e corredate dalla documentazione e da eventuali supporti cartacei e/o audio-visivi, dovranno pervenire al seguente indirizzo entro le ore 13:00 del 29 luglio 2011: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - D.G. CompetitivitÓ per lo Sviluppo Rurale - Ufficio COSVIR 5 - Via XX Settembre, 20 - 00187 ROMA.
Per le domande spedite a mezzo posta con raccomandata con ricevuta di ritorno, farÓ fede il timbro di spedizione.
Eventuali richieste di chiarimenti sul presente bando potranno essere inviate all'indirizzo e-mail: cosvir5@mpaaf.gov.it